Dettagli camera

Vucciria

Stanza sigola. La camera è dotata di tutti i comfort ideali per il vostro soggiorno; letto singolo, tv led, armadio, frigobar, bollitore, bagno privato con doccia e phon, cassaforte ed infissi in vetrocamera ideali per un tranquillo riposo.

Abbiamo dedicato questa stanza al celeberrimo mercato storico della VUCCIRIA..

Il mercato si estende tra via Roma, la Cala, il Cassar, Piazza Caracciolo cuore del mercato e Piazza Garraffello, sede di numerose opere di street art e sede delle installazioni dell’artista austriaco Uwe Jaentsch.

Il nome del mercato deriva dal termine BUCCERIA derivato dal francese BOUCHERIE , che significa macelleria. Il mercato era, originariamente, destinato al macello e vendita di pregiate carni.

Successivamente divenne un mercato per la vendita di pesce frutta e verdura.

VUCCIRIA in palermitano significa “confusione”, il frastuono delle voci che si accavallavano e delle grida dei venditori per attirare quanti più clienti possibili.

Un celebre dipinto di Renato Guttuso, oggi conservato presso Palazzo Steri, intitolato “Vucciria di Palermo” rappresenta in pieno la vita del mercato in cui un miscuglio di bancarelle, venditori, merce e colori da quasi la possibilità di sentirne il suono e gli odori tipici.

Viva Palermo, Viva Santa Rosalia e le balate della Vucciria” proverbio palermitano.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Vucciria”